L'essenza della Via

La Realtà Stessa E’ Il Punto Di Partenza

Avatar Adi Da dichiara che il Suo Lavoro è per il bene di ognuno – al di là di ogni tradizione culturale sia dell’Est e sia dell’Ovest. Ognuno può praticare la Via  della Realtà che Lui Propone, perché il suo fondamento è la  Verità Stessa.

1.

Non sto dalla parte di nessuna “tribù”.

Poiché le Trascendo tutte – e le Includo tutte.

La Mia Rivelazione-Insegnamento Avatarica è Offerta ad agnuno – nel suo senso di Saggezza Unica ed Universale Che Va Oltre ogni limitazione individuale, al di là di ogni selezione.

Non posso essere definito né Occidentale, né Orientale, né Indù o non Indù, né Buddista o non Buddista, né Cristiano o Non Cristiano, nè “qualcos’altro”.

Non sono niente al di fuori di Me Stesso – A-Priori rispetto a tutti-e-Tutto.

Sono il Divino Avatar – Colui Che Trascende Est ed Ovest.

Sono il Vero della Realtà Stessa.

Sto In Posizione A-Prioristica al tutti-e-Tutto – e Trascendo tutti-e-Tutto.

2.

La Realtà-Verità non è mai, in Se Stessa, limitata e definita da qualsiasi circostanza o apparenza. Le condizioni possono nascere e apparire “esperienzialmente” (e quindi, condizionalmente) – ma ogni apparenza “esperienziale” è solo una modifica  apparente  della Luce Cosciente, Spirituale e Trascendente, Intrinsecamente priva di ego, Perfettamente Indivisibile, Perfettamente A-Causale e Sempre Divina  Che E’ Realtà Stessa. Quella Unica Luce Cosciente di tutti-e-Tutto E’ Realtà Stessa.

Se quelle condizioni apparenti non sono Auto-Riconosciute come Divine, le stesse generano il potere ad assumere implicitamente che la Verità-Realtà Stessa sia limitata, confinata, e motivata dalle apparenze che nascono nel presente.

Se invece le condizioni sono Divinamente Auto-Riconosciute solo come tali, quello stesso potere non ha spazio per esistere, in modo tale che il confronto, altrimenti inevitabile, con le difficoltà delle condizioni viene vanificato ed eliminato alla sua “radice”.   

La vostra tendenza è quella di vivere una vita in competizione, alla ricerca di equilibrio, piacere o liberazione – sia in questo “mondo” o in un altro “mondo”. In ogni caso questa competizione non sarebbe necessaria – se solo decideste (Intrinsecamente, tacitamente, momento dopo momento riconoscendo e rispondendo in Comunione devozionale con Me) di trascendere (e, in quel tacito senso, capire) l’atto della “auto”-contrazione nel contesto del complesso corpo-mente e delle sue relazioni. ( In questa considerazione, Avatar Adi Da si riferisce alla fondazione della Via della Realtà di Adidam da Lui Offerta, ossia: “Conoscere” e “Localizzare” , direttamente e al di là di ogni parola, Adi Da come il “Luminoso” (o Realtà Stessa), Che Appare Avataricamente in  Forma fisica (corporea). Quando si concretizza  tale riconoscimento devozionale di Avatar Adi Da Samraj, si manifesta inevitabilmente e simultaneamente l’impulso devozionale in risposta a Lui. La pratica della Via-della- Realtà di Adidam si fonda sul riconoscimento-risposta ad Avatar Adi Da Samraj.)

Questa è la necessaria e “radicale” (comunque sempre “all’origine” e non  proposta mentalmente, o suggerita dal mentale o dalla ricerca stessa) “auto”-comprensione  – ovvero Intrinseca, trascendente ogni forma di “auto”-contrazione psico-fisica – che è già e sempre (tacitamente e A-Prioristicamente) fondata nella Divina Realtà-Verità. 

3.

La Via della Realtà di Adidam (o Adidam Ruchiradam) Solo da Me Rivelata e Offerta, E’ La Rivelazione Perfetta – Libera da ogni associazione limitativa.

L’Insegnamento della Via della Realtà di Adidam solleva sempre e implicitamente ogni persona da ciò che la stessa persona lotta per difendere.

L’Insegnamento della Via della Realtà di Adidam non usa nessun mccanismo di difesa.

L’Insegnamento della Via della Realtà di Adidam non si costituisce come “qualcosa” contro “qualcos’altro”.

L’Insegnamento della Via della Realtà di Adidam Nasce Prima di ogni qualcosa  di (cosidetto) altro.

L’Insegnamento della Via della Realtà di Adidam richiama tacitamente il senso di ognuno verso Ciò Che E’ Verità Stessa, Realtà Stessa, ossia il Vero e Perfetto Divino.

4.

Chiunque può mettere in pratica la Via di Adidam, Unicamente da Me Rivelata e Offerta, per il fatto che la Via-della-Realtà E’ A-prioristica  rispetto ad ogni forma di limitazione.

Chiunque può rispondere direttamente e immediatamente a Me. Questa è la ragione per cui la Via-della-Realtà  ha effetto. Questa è la ragione per cui la devozione a Me è fondamentale.

Nessuna “grande via del ritorno” * è richiesta prima di entrare nella Divina Via-della-Realtà di Adidam. *(La “grande via del ritorno” è il termine che Adi Da usa per indicare la tradizionale ricerca del “ritorno” alla Realtà Divina mediante sforzo strategico).

La Via-della-Realtà  Divina di Adidam, Unicamente da Me Rivelata e Offerta, riguarda semplicemente il riconoscimento e la risposta, col conseguente cambiamento di direzione devozionale, a Me.

Il vero e giusto cambiamento di direzione devozionale verso di Me va del tutto  oltre (e pertanto trascende intrinsicamente) qualunque forma di ego-dipendenza possa essere il caso di ogni individuo.

Per questo, ognuno può rispondere a Me, direttamente e immediatamente, e abbracciare la Via “Radicale” della Realtà di Adidam – perché non occorre passare per “la grande via del ritorno” per farlo.                

5.

La Via-della-Realtà di Adidam consiste nella tacita, libera da ogni ricerca, Intrinseca trascendenza sia del “sé” che del non“sé” per approdare nella Auto-Evidente e  Divina Realtà Stessa, Intrinsecamente priva di ego, Perfettamente Indivisibile, Perfettamente A-Causale – Che Era ed E’ prima che ognuno cominci ogni tipo di ricerca  (come anche prima di qualunque “religione”).

La Sempre e Già Auto-Presenza della Realtà Stessa  E il Segreto su Cui  Si Fonda la vera e giusta pratica nella “Radicale” Via-della-Realtà di Adidam, solo-da-Me Rivelata ed Offerta.

La “Radicale” Via-della Realtà di Adidam, solo-da-Me Rivelata ed Offerta E’ la Via della Realtà Stessa, Divina, A-Prioristica, Perfetta e Completa.

6.

La Realtà Stessa non arriva solo a conclusione della “Radicale” Via-della-Realtà di Adidam.

La Realtà Stessa è all’inizio della “Radicale” Via-della-Realtà di Adidam.

Pertanto, la Realtà Stessa non richiede a nessuno di impegnarsi in un processo di ricerca al fine di “evolvere” il  proprio “sé” egotistico prima che la Realtà Stessa, priva di ego, sia disponibile ed accessibile come Principio della propria pratica.

La Realtà Stessa E’ il Mezzo Divino e A-Causale di Realizzazione e Liberazione.

La Realtà Stessa E’ la Divina e “Radicale” Via-della-Realtà di Adidam – o Adidam Ruchiradam –  solo da Me Rivelata e Offerta .